X

Su Facebook con gli amici e con....mamma, papà, il professore, il capo: come fare?

November 19, 2009 di prof.ssa C. Allegra   Commenti (2)

, , , , , , , , ,

web 2.0, tecnologie

imageOh no! Tua mamma si è appena iscritta a Facebook e ciò che è peggio, vuole essere tua amica!

Sempre più persone si trovano in questa situazione oggi, siete sicuri di sapere cosa fare?

Fare amicizia con mamma e papà, col professore col capo o altri colleghi di lavoro, apre loro i dettagli della vostra vita privata - e non sempre ciò è fattibile. Cosa fare?

Il grande dubbio: devo far vedere tutto ciò che è on-line?

È ancora oggetto di discussione sulla quantità di informazioni personali, che si dovrebbero condividere con gli altri, del profilo Facebook. Alcuni sostengono che 'il tempo di nascondersi dietro le nostre maschere è finito'.  Se siamo professionisti, buoni dipendenti sul posto di lavoro e  buoni figli e figlie a casa, non dovrebbe importare tanto se un amico ci tagga in una foto che ci mostra con una birra in mano alla festa di fine settimana! Il fatto è che ognuno di noi ha una vita personale a prescindere da chi la vede.

Altri direbbero che queste sono proprio il tipo di foto che  rendono pericoloso l'uso online delle reti sociali come Facebook o delle reti personali e business networking.  "Essere amico del boss,  è troppo rischioso", potrebbero sostenere!

Condivisione di alcune cose, non di altre.

Il problema  reale però, non è nè bianco nè nero. Può andare bene far vedere ai colleghi alcune delle vostre foto Facebook (come quelle della conferenza a cui avete partecipato), ma non altre (come quelle delle vacanze). Si può anche essere un po' a disagio far leggere al boss o al professore,  il post appena inserito; soprattutto se i vostri amici, a volte, hanno uno strano senso dell' umorismo...

Se non siete ancora pronti per esporre tutto di voi a chi chiede di essere vostro amico online, è tempo di imparare a utilizzare gli elenchi di amici di Facebook.

Più di un anno fa, Facebook ha lanciato una nuova funzionalità denominata "Liste di amici". Con le liste, è possibile creare gruppi di amici su Facebook, separando così la famiglia, i colleghi, i conoscenti dagli amici più stretti. E' semplice da usare, ma è sicuramente una caratteristica sottoutilizzata.

In realtà, la maggior parte delle persone che trascorrono le loro giornate su Facebook, sembrano non preoccuparsi di chi sta vedendo quello che stanno facendo ...finché non è troppo tardi.

Ma ora, visto che anche le più vecchie generazioni stanno andando online ed entrano nelle reti sociali, il problema "Devo far amicizia e condividere tutto anche con mamma / papà / Boss/Prof/conoscente?"  sta diventando sempre più diffuso.

Come utilizzare le liste di amici

Per iniziare a lavorare con le liste di Facebook, è necessario prima costruirne una. È possibile eseguire questa operazione dalla pagina degli amici. ("Click"  su Amici nella barra blu in alto). Sul lato sinistro della pagina, fare clic sul pulsante "Crea un nuovo elenco."  Dare un titolo, ad esempio 'colleghi' o 'familiari'.

new_fb_list.png Ora avrete la possibilità di aggiungere i vostri amici alla lista. È possibile iniziare a digitare i nomi uno per uno o cliccare su "Seleziona più amici" per aggiungere più persone alla lista tutti in una volta. (Per aggiungere gli amici, è sufficiente fare clic sulla loro foto.) Quando avrete finito, fare clic su "Salva" Lista (pulsante in basso).add_friends_to_fb_list.png

Una volta che avete creato alcune liste, è il momento di capire chi può vedere cosa. Per modificare le impostazioni della privacy, andate a "Impostazioni" in alto a destra dello schermo accanto alla casella di ricerca. Quando si passa il mouse sopra il link, vedrete comparire un menu, fare clic su "Privacy Settings" in questo menu. Nella pagina seguente, fare clic su "Profilo", la scelta in alto nella lista di opzioni.

Sulla pagina di privacy del profilo, si ha la possibilità di personalizzare esattamente chi deve vedere e che cosa. È possibile modificare le seguenti aree: Profile, Basic Info, Personal Info, Status aggiornamenti, foto Tagged of You, Video Tagged di voi, amici, Wall Posts, l'istruzione Info, Info e lavoro. Se non siete sicuri su cosa sono queste cose , fare clic su "?" accanto alla voce e  leggere la definizione.

fb_privacy_page.png

Usando il drop-down box, è possibile personalizzare chi viene per vedere le vostre info: "Solo amici", "amici di amici" o "La mia rete di amici". Per bloccare il vostro profilo solo ad amici, è possibile impostare tutte queste a "solo amici". Ma dal momento che ora avete creato gli elenchi specializzati, ti consigliamo di utilizzare questi.

Per fare ciò, scegliere la quarta opzione dal menu a discesa: "Personalizza". Da qui, è possibile aggiungere gli elenchi di persone che non dovrebbero essere in grado di vedere questa parte del tuo profilo. Ad esempio, se si vuole bloccare l'elenco dei colleghi di lavoro o della vostra famiglia di vedere gli aggiornamenti di stato, si può fare da qui - basta digitare il nome della lista nella casella "Tranne queste persone" e salvare le modifiche.

Nota: è possibile anche bloccare certe persone individualmente semplicemente digitando i loro nomi, ma dato il sempre crescente numero di utenti di Facebook, probabilmente, alla fine, avrai bisogno  di un Elenco di amici. Si consiglia di cogliere al volo questa opportunità e creare gli elenchi ora invece di trattare tutti allo stesso modo. 

status_updates.png

Dopo aver salvato le modifiche, il gioco è fatto. Avrete indietro la tua privacy  senza dover cambiare il modo, voi e i vostri amici, di usare Facebook. Ovviamente, tenere a mente che nulla è infallibile - gli hacker possono accedere al tuo conto, riuscendo a indovinare la tua password .... quindi forse non si dovrebbe usare il nome del vostro cane, la data di nascita o la targa dell'automobile...

Quando gli elenchi sono finalmente a posto, è possibile assegnare i nuovi amici alle liste create nel momento in cui  accettiamo la loro richiesta di amicizia - basta dare uno sguardo all'opzione "Aggiungi un amico alla lista" prima di fare clic su "Accetto".

Può sembrare un po' di lavoro in più, ma ne avrete benefici dopo ...

...e ancora

chi può vedere indirizzo e numero di telefono?
Scrivere l'indirizzo e il numero di telefono su Facebook può essere utile per rendersi reperibile nel caso di offerte di lavoro o di incontri ma chiaramente non è da spiattellare al mondo intero.
Per accedere a questa pagina di configurazione, si va sempre dal menù impostazioni per visualizzare la pagina di profilo Privacy. Cliccando in alto sulla scheda "Info di contatto".
Come già descritto in precedenza, si può ancora usare il menu a tendina per designare chi viene a vedere e cosa o per bloccare determinati utenti o liste a visualizzare questi dati personali.
Le sezioni presenti in questa pagina comprendono il telefono cellulare, un altro numero di telefono, il contatto messenger, il sito internet, la mail e l'indirizzo.

Modifica del "Chi ti può trovare tramite ricerca"
Sei stufo di ricevere richieste di amicizia da vecchi compagni di scuola che non vedi da anni e nemmeno vuoi più vedere?
Se per alcuni la bellezza di Facebook è che ti permette di ristabilire il contatto con tutti quelli che si sono conosciuti in tutta la vita, altri trovano questo invadente e fastidioso.
Se non ci sei più rimasto in contatto allora ci sarà un motivo no?
Nelle impostazioni di privacy della ricerca si può quindi scegliere di essere invisibili su Facebook e non farsi trovare.
Cliccare sul menu "Impostazioni privacy" nella home page di Facebook e quindi fare clic su "Ricerca".
Nella pagina seguente è possibile specificare chi può trovarti su Facebook sul menu di visibilità e, sotto, per chi ti può trovare, cosa può fare se non è ancora amico.
Ad esempio, si possono coprire a tutti L'immagine del profilo, la lista amici, il link per aggiungere come amico (se non si vuole più avere alcuna richiesta di amicizia), link per invio di messaggi privati e le pagine fan.
Se non voglio che nessun vecchio compagno di scuola possa trovarmi, scelgo l'impostazione personalizzata e mi levo dalle liste delle reti relative alle scuole che ho frequentato.
In aggiunta c'è anche l'opzione per non far comparire la pagina del prof...

prof.ssa C. Allegra 3793 giorni fa

ahahahah professoressa lei ci insegna cose molto utili... grazie XD

Ettore 3793 giorni fa